Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Data - 15/07/2018
14:00 - 19:00

Luogo di ritrovo
di fronte alla Scuola Media Vida

Categoria No Categorie


Domenica 15 luglio in occasione della manifestazione Lampi dal passato, per tutto il pomeriggio, il Giardino di archeologia sperimentale  del museo Eusebio sarà aperto ai visitatori e animato da attività di rievocazione storica e di didattica esperenziale.

All’ombra delle antiche mura romane e degli alti alberi del parco urbano, il periodo storico che riprenderà vita sarà quello bassomedievale, tema di questo giorno di rievocazione saranno le principali vicende che la città di Alba ha vissuto nel Basso Medioevo, in particolare tra il 1275 e il 1325; verso la fine del XII secolo l’imperatore Federico Barbarossa concede le regalie alla città che diventa libero Comune. Ghibellina nelle vicende del XIII secolo, la città si concede nel 1259 a Carlo d’Angiò, si scontra con la vicina Asti per poi finire sotto l’influenza di Guglielmo VII di Monferrato.

Il giorno precedente, sabato 14 luglio, sono in calendario al mattino le visite ad Alba Sotterranea e al pomeriggio lo scavo archeologico simulato.

 

Nel pomeriggio di domenica 15 l’associazione coinvolta – Le spire del lupo animerà il giardino facendo rivivere il periodo medievale e per tutta la durata dell’evento i visitatori potranno interagire liberamente con gli esperti rievocatori.

PROGRAMMA: 

A partire dalle 14:00 il Giardino sarà aperto ai visitatori (per scaricare la cartina clicca qui) e quello presentato sarà uno spaccato della vita quotidiana durante il periodo del Basso Medioevo, in cui si metteranno in scena brevi duelli coreografici e momenti di vita quotidiana all’interno delle tende; inoltre ci sarà la possibilità per bambini e adulti di provare in sicurezza alcune tecniche di scherma storica. Ogni realtà rievocativa sarà corredata da relative didattiche e spiegazioni al pubblico.

Nell’arco del pomeriggio sono anche previste due diverse attività didattiche a orario fisso della durata di circa un’ora.

ore 16:00, la vita quotidiana: gli abiti e i giochi del basso medioevo.

ore 18:00, la vestizione del cavaliere: gli elementi che compongono l’equipaggiamento di un cavaliere di XIII secolo, le armi, le armature e il ruolo degli armati.


Un’ora prima delle didattiche (alle ore 15:00 e alle ore 17:00) sarà possibile partecipare alle visite guidate alla Città Invisibile, sito archeologico sotterraneo che presenta i resti delle caseforti e delle torri medievali scomparse, e al Libro della Catena, manoscritto in pergamena del XV secolo che custodisce gli statuti medievali del Comune di Alba.

Casetorri medievali

Questo è il secondo dei tre weekend dei tre previsti nella rassegna LA STORIA IN AZIONE ed. 2018 per ripercorrere le diverse epoche della storia della città di Alba.

Le altre date sono: domenica 17 giugno la prima, “Alba Pompeia, città romana. Dalla fondazione alla cittadinanza romana” e domenica 26 agosto la terza, “L’età del Ferro e del Cigno. L’Alba degli antichi Liguri“, in entrambi i casi il sabato precedente si ripetono le visite ad Alba Sotterranea e lo scavo archeologico simulato.


Il museo civico archeologico e di scienze naturali “Federico Eusebio”

Le 23 sale del museo civico archeologico Federico Eusebio saranno visitabili per tutto l’arco temporale dell’evento, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 (il biglietto è incluso nella quota di partecipazione agli eventi), ed è facilmente raggiungibile a piedi (circa 500 metri dal Giardino). Clicca qui per visualizzare la posizione sulla mappa del museo.

 


COSTI
La quota comprende l’ingresso al museo Eusebio e una pubblicazione del museo in omaggio.

Ingresso per la giornata di archeologia sperimentale e rievocazione storica – domenica 15 luglio
7 euro, quota intera
5 euro, quota ridotta: per partecipanti ai tour di Alba Sotterranea, possessori tessera Abbonamento Musei Piemonte, soci Ambiente & Cultura, giovani tra 10 e 18 anni, studenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado, docenti, giornalisti, guide turistiche abilitate, soci FAI, soci Italia Nostra, in generale soci di enti culturali
4 euro, quota per gli under 10 (l’età minima consigliata per lo scavo simulato è 8 anni).
Le quote comprendono l’ingresso al museo Eusebio e una pubblicazione del museo in omaggio.

Per le prenotazioni (consigliate entro il giorno precedente) usa il modulo sottostante

Per scaricare la cartina clicca qui


 

Ingresso cumulativo per tutte le attività delle due giornate – scavo simulato di sabato 14 luglio e laboratori sperimentali e rievocazioni di domenica 15 luglio
• 12 euro, quota intera
• 9 euro, quota ridotta: per partecipanti ai tour di Alba Sotterranea, possessori tessera Abbonamento Musei Piemonte, soci Ambiente & Cultura, giovani tra 10 e 18 anni, studenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado, docenti, giornalisti, guide turistiche abilitate, soci FAI, soci Italia Nostra, in generale soci di enti culturali
• 6 euro, quota per gli under 10 (l’età minima consigliata per lo scavo simulato è 8 anni).
Le quote comprendono l’ingresso al museo Eusebio e una pubblicazione del museo in omaggio.

Per le prenotazioni (consigliate entro il giorno precedente) usa il modulo sottostante

Prenotazione - eventi & itinerari

ATTENZIONE: SE NON SI VIENE INDIRIZZATI SULLA PAGINA DI RINGRAZIAMENTO LA PRENOTAZIONE NON E' ANDATA A BUON FINE. Compila questo modulo per prenotare un'evento.
  • I tuoi dati

  • Es. numero di ingressi omaggio, eventuali soglie (under, over, ...)
  • Indicare ad esempio la presenza di un alunno disabile o altre eventualità specifiche.
    Vuoi essere aggiornato sulle nostre proposte e sui nostri eventi, attività didattiche e progetti? Vuoi conoscere i risultati delle nostre attività istituzionali rivolte ai beni culturali e ambientali? Iscriviti alla nostra Newsletter. Inviamo una mail al mese con tutte le novità ed è comunque possibile disiscriversi in qualunque momento.
    Il trattamento dei dati forniti è finalizzato all'espletamento del servizio richiesto (eventi culturali, mondo della scuola, proposte itinerari). I dati non saranno comunicati e/o diffusi a terzi dalla nostra associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l'espletamento del servizio. La conservazione dei dati sarà effettuata dal titolare fino a revoca del servizio da parte dell'interessato o fino a conclusione del servizio stesso. L'interessato ha diritto di accesso ai dati, alla loro rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi e che per l'esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere a info@ambientecultura.it.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.