Proteggere insieme per l’Ucraina

 Se dire NO ALLA GUERRA è importante, fare qualcosa di concreto per le persone colpite da questa calamità è ancor più necessario. L’associazione Proteggere insieme lancia una raccolta urgente per rispondere alle enormi necessità del popolo ucraino.

Ambiente & Cultura – Alba Sotterranea riprende e rilancia l’avviso di PROTEGGERE INSIEME per l’emergenza umanitaria in corso in Ucraina.

Dopo la conclusione della prima missione umanitaria, con la consegna all’HUB 10, ultimo presidio in Polonia prima dell’Ucraina. dei materiali raccolti (soprattutto farmaci, prodotti per bambini, indumenti termici e alimenti non deperibili)) e il rientro oggi in Italia, portando con sé donne e bambini in fuga della guerra, continua l’impegno dei volontari dell’organizzazione di protezione civile a cui ci lega la comune sede nella chiesa di San Giuseppe ad Alba.

Si riporta sotto l’elenco di farmaci urgenti, la seconda missione è in preparazione.

La consegna è presso il magazzino di Proteggere Insieme ad Alba (CN) in corso Bra, piazzale V. Robaldo ( area del centro collaudi).

Per maggiori informazioni clicca qui

Per i contatti di PROTEGGERE INSIEME clicca qui

L’iniziativa si svolge in sinergia con l’associazione giovanile albese FUTUR ALBA, le associazioni affiliate della rete nazionale,  in particolare i gruppi di Acqui Terme e Busto Arsizio, le istituzioni cittadine e la Diocesi di Alba

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.