Il Gruppo Astrofili Monferrini: stelle & fotografia digitale

La storia del Gruppo Astrofili inizia più di 20 anni fa, nel 1993, grazie alla volontà di quattro amici con la passione per il cielo e la voglia di condividerlo con il pubblico. Quello che ci spingeva (e che tuttora ci spinge) è infatti la voglia di fare divulgazione  e di rendere alla portata di tutti la meraviglia del cielo stellato.
Per comprendere la forza di questo nostro desiderio basti pensare che oggi abbiamo paradossalmente più occasioni di osservare in pubblico che di farlo tra di noi. La vita “diurna” è infatti spesso incompatibile con la possibilità di passare la notte svegli col naso all’insù!
Mi ricordo ancora molto bene quando attorno ai miei 10 anni riconobbi per la prima volta nel cielo la costellazione dell’Orsa Maggiore; allora abitavo nella seconda cintura di Torino appena fuori dal pesante inquinamento luminoso della città. È stata una sensazione stranissima: ebbi l’emozione di riconoscere dal vivo per la prima volta qualcosa sino ad allora visto solo in foto e sui libri; rimasi come folgorato, comprendendo in un attimola mia posizione nell’Universo… Come in un film, una velocissima zoomata all’indietro mi fece girare la testa. È proprio il genere di emozioni che mi piace poter far provare a chi per la prima volta accosta gli occhi al telescopio o li rivolge al cielo comprendendo quello che osserva. Per questa ragione il nostro obiettivo è stato quello delle scuole, prima le medie, per arrivare poi a quelle di ogni ordine e grado.
Anche la strumentazione sì è evoluta col tempo, e oggi siamo in grado di fare cose che all’inizio erano appannaggio solo dei professionisti e forse nemmeno…In quegli anni in cui l’elettronica cominciava appena a comparire nel mondo della fotografia, e in cui nelle serate si proiettavano diapositive, il nostro sogno era quello di acquistare una camera elettonica con cui realizzare delle immagini dettagliate degli oggetti del profondo cielo da poter mostrare al pubblico con il computer. Molta strada è stata fatta da allora e oggi abbiamo all’attivo anhe l’organizzazione di diversi corsi di fotografia digitale astronomica. È bello osservare al telscopio, ma quando si può portare a case una cartolina dal cosmo scattata da noi stessi è una bella soddisfazione!
Per quanto riguarda gli eventi salienti del 2015 quello principale è sicuramente l’ eclissi di sole del 20 marzo, che seguiremo da Alba.
Dopo aver appena organizzato una serata dedicata al pianeta Giove che resterà ancora alto nel cielo per diverse settimane sorgendo però sempre più tardi, saremo nuovamente a Celle Enomondo il 22 maggio per una passeggiata dall’imbrunire sino al calar della notte; in questa occasione con varie soste impareremo a muoverci nel cielo man mano che le stelle diventeranno sempre più numerose, per poi approdare

Saturno e i suoi anelli

Saturno e i suoi anelli

all’arrivo ai piedi del…Signore degli Anelli! In quelle sere sarà infatti protagonista Saturno ben visibile a Sud nel cielo di metà notte.
Appuntamento da non perdere anche quello con le Perseidi, le lacrime di S.Lorenzo, quest’anno con un massimo di attività tra il 12 e il 13 di agosto e con la Luna nuova che non disturberà l’osservazione delle deboli meteore.
Un’altra eclisse avverrà poi a settembre il giorno 28 attorno alle 4 e mezza del mattino quando la nostra luna si colorerà di rosso cupo nascondendosi nell’ombra della Terra

Ma al di là degli appuntamenti clou che il cielo ci mostrerà quest’anno, sarà bello poter vedere il cielo mutare con il trascorrere delle stagioni; passeremo dalla Primavera che è la stagione delle galassie lontane miliardi di anni luce ed in cui il super ammasso della Vergine è alto nel cielo, per arrivare all’Estate che è la stagione in cui il cielo è dominato dalla parte centrale della nostra Galassia, la Via Lattea;  il cielo saluterà l’arrivo dell’autunno con la grande galassia di Andromeda, quella a noi più vicina, e dai pianeti Urano e Nettuno, per poi chiudere il ciclo con l’inverno dominato dalla costellazione di Orione e da alcune delle stelle più luminose e vicine al nostro Sole.

la galassia di Andromeda

la galassia di Andromeda

In definitiva in ogni momento dell’anno c’è qualcosa di meraviglioso da osservare, sia che si possegga un telescopio un binocolo o i nostri semplici occhi!

Inutile dire che noi saremo sempre qui, pronti a guidarvi…
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.