Tra le “Meraviglie sotterranee” d’Italia – Touring Club 2016

“Il paesaggio, grande scenario totalizzante di ogni emozione di viaggio, è sempre, come sappiamo, il punto di incontro e di equilibrio (nel migliore dei casi) tra la natura e l’opera dell’uomo. Ciò è vero ancor di più per ciò che, in genere, non è raggiunto dalla luce naturale e, pur condizionato dalla situazione ambientale, ci mostra quanto, nel tempo, l’uomo ha costruito e preservato.”

Con queste belle parole il presidente del Touring Club Italiano, Franco Iseppi, introduce il nuovo libro “Meraviglie sotterranee”.

Siamo orgogliosi di poter affermare che, tra le 200 mete sotterranee selezionate nel nostro Paese, a pagina 28, troverete Alba Sotterranea.

Vi compaiono infatti una sintesi del progetto e una descrizione di alcuni dei siti archeologici che, a rotazione, rappresentano l’oggetto delle nostre visite: dalla Città Invisibile al Complesso delle Antiche Mura, da Palazzo Marro allo stupendo mosaico sotto palazzo Govone. Viene anche menzionato il museo civico archeologico e di scienze naturali “Federico Eusebio”, lo scrigno attorno al quale si legano le testimonianze di età romana o medievale nascosti nel ventre della città.

La guida è stata edita dal glorioso Touring Club Italiano al tramonto del 2016. Curata da Elena Bauer e da Giovanni Caprara, si spera possa contribuire a gettare maggiore luce su quel patrimonio di “meraviglie sotterranee” che il nostro territorio spesso custodisce.

E’ tuttora in vendita presso il bookshop del museo civico archeologico e di scienze naturali “Federico Eusebio” di Alba

Il progetto Alba Sotterranea è nato nel 2011. Da allora, tanta strada, non sempre agevole, è stata percorsa. In mezzo a curve, rettilinei e discese, l’entusiasmo dei partecipanti, i complimenti che otteniamo e i riconoscimenti come questo – o come il servizio sul tg1  andato in onda in prima serata il 17 aprile 2015 su Rai 1 – rappresentano per noi uno stimolo che ci spinge a migliorare e a sviluppare ulteriormente le nostre proposte.

Vi ringraziamo…

E vi aspettiamo, ad Alba Sotterranea!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *