7.000 ANNI PRIMA DELLE PIRAMIDI: GÖBEKLI TEPE – UNA STRAORDINARIA SCOPERTA ARCHEOLOGICA

Sabato 10 Novembre 2012 alle ore 17.00 presso i locali della Biblioteca Civica di Monforte d’Alba e del museo colonnello Martina si terrà l’incontro dal titolo

“Göbekli Tepe: una straordinaria scoperta archeologica”.

 

Gli scavi di Göbekli Tepe, diretti dal 2006 dalle Università di Heidelberg e di Karlsruhe, hanno messo in luce un santuario monumentale megalitico, costituito da una collina artificiale delimitata da muri in pietra grezza a secco. La scoperta di questa struttura dimostra che anche precedentemente allo sviluppo dell’agricoltura e nell’ambito di un’economia di caccia e raccolta, gli uomini possedevano mezzi sufficienti per erigere strutture monumentali.

Questo ritrovamento cambia quindi radicalmente le nostre conoscenze sul passato dell’uomo: ha dell’incredibile che 7000 anni prima delle Piramidi una società preagricola sia stata capace di costruire un monumento di tale portata che richiede la capacità di organizzare l’attività di centinaia di artigiani, dotati soltanto di attrezzi di pietra e di legno. Finora si riteneva che le società preagricole fossero costituite da piccoli gruppi nomadi, tendenzialmente ugualitari, inadatti a mobilitare grandi risorse per uno scopo trascendente. Göbekli Tepe dimostra il contrario e getta una nuova luce sull’ideologia dei paleolitici, obbligando a ripensare la storia della complessità sociale, dell’arte e della religione.

 

RELATORE:

 

Roberto Maggi – archeologo presso la Soprintendenza beni archeologici Liguria

Laureato in Paletnologia all’Università di Genova.Funzionario Archeologo del Ministero per i beni e le attività culturali, con sede presso la Soprintendenza per i beni archeologici della Liguria, Genova. Ha promosso iniziative di ricerca, di tutela e di divulgazione in Liguria. Ha partecipato a missioni archeologiche in Libia ed in Oman. E’ stato docente a contratto di Ecologia Preistorica all’Università di Genova I suoi interessi vertono sulla archeologia delle risorse ambientali dal Mesolitico all’Età del Bronzo.

 Per tutti coloro fossero interessati, si segnala che il museo civico Colonnello Martina,ospitato nello stesso piano del palazzo Martina della biblioteca, sabato 10 è aperto dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, per chi volesse vivisitarlo prima di partecipare alla conferenza .

 

.Evento organizzato in collaborazione con:

Museo colonnello Martina, Biblioteca Civica di Monforte d’Alba, Circolo del Cinema La Contessa Berta, associazione Ambiente & Cultura e Comune di Monforte d’Alba

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.