Una delle aree archeologiche romane a Bene Vagienna

Una delle aree archeologiche romane a Bene Vagienna

Le aree archeologiche romane piemontesi sono ricchissime di testimonianze dello splendore dell’impero romano. Il processo di romanizzazione,infatti, del Piemonte portò al sorgere di numerose città tipicamente romane la cui presenza sul territorio era una maniera per controllare un territorio  che spesso si era dimostrato di difficile gestione, con il ciclico ribellarsi delle popolazioni autoctone. Le città romane diventano, così,  il simbolo del potere dello stato romano impegnato a garantire la stabilità in queste zone, e anche un’ostentazione della propria forza e ricchezza.

La visita a questi siti archeologici  permette dunque di comprendere molti aspetti del mondo romano e del suo processo di integrazione con le popolazioni locali.

Per conoscere in dettaglio le aree archeologiche romane clicca qui:
Augusta Bagennorum e Pollentia
Il turriglio di Santa Vittoria d’Alba