??????????

Giacimenti uraniferi del Piemonte

La sezione di scienze naturali del Museo Civico “F. Eusebio” permette di avere un ampio sguardo sull’ambiente che circonda Alba, la capitale delle Langhe. Il percorso museale si suddivide in tre sale differenti, ognuna dedicata ad aspetto particolare del territorio: geologia e paleontologia, zoologia ed infine botanica. Ogni aspetto delle scienze naturali viene così trattato: punto di partenza è la storia geologica del territorio con il racconto della formazione delle colline dovuta ai generali movimenti tettonici e al lento lavoro del fiume Tanaro. All’interno di questa prima sala, di particolare pregio è la collezione paleontologica i cui reperti esposti forniscono una panoramica esaustiva delle condizioni climatiche e delle forme viventi presenti nel nostro territorio milioni di anni fa. Il quadro viene completato dalla mostra ” I tesori del Tanaro” che espone i clamorosi ritrovamenti fossili della Balenottera d’Alba e del Mastodonte di Verduno. Infine, va ricordata la sezione di mineralogia che espone esemplari rilevanti di minerali piemontesi. Punto di forza di questa collezione è il particolare allestimento di una vetrina dedicata alla fluorescenza dei minerali che permette di godere dell’affascinante spettacolo dei giochi di colori che si possono osservare con l’ausilio della lampada di Wood.

??????????

Sezione malacologica fossile

Abbandonata la geologia si passa alla zoologia, nella cui sala spiccano i numerosi esemplari di animali impagliati in essa esposti. Un albero filogenetico introduttivo spiega la storia dell’evoluzione del Regno animale, mentre le vetrine successive si concentrano principalmente sui phyla  dei Chordata e degli Arthropoda. La visita permette così di scoprire quali sono i protagonisti principali del nostro territorio: le ricche collezioni sono rappresentative di quasi tutte le specie presenti nella nostra zona. Infine l’allestimento strizza un occhio al visitatore, mettendolo davanti a qualcosa che potrebbe sembrare quasi uno scherzo della natura: spicca, infatti, fra i numerosi uccelli impagliati, un pulcino a due teste, testimonianza dell’imperfezioni della natura.

Il percorso dedicato alle scienze naturali si conclude nella sala di botanica: le vetrine, dall’alto valore didattico, ci presentano il quadro floristico e vegetazionale del nostro territorio, studiato approfonditamente a partire già dall’Ottocento. La ricchezza delle ricerche ha portato alla creazione di un erbario composto da oltre 11.000 fogli la cui importanza è stata riconosciuta anche nell‘Index Herbariorum, una delle più autorevoli voci in questo campo. L’erbario è consultabile su richiesta.

  • Il Museo Civico archeologico e di scienze naturali Federico Eusebio costituisce la tappa finale di tutti i tour di “Alba Sotterranea. Il passato è sotto ai tuoi piedi”.
  • E’ inoltre il fulcro di un’ampia offerta didattica (oltre 150 le attività proposte) interessante per ogni settore di insegnamento e per istituti scolastici di ogni ordine e grado: per leggere la presentazione dell’offerta, scaricare il catalogo  o prenotare clicca qui
  • Se invece sei interessato a una visita guidata per un gruppo al museo ( o a una delle sue sezioni) compila il modulo che trovi in fondo a questa pagina.

 

 

Prenotazione per gruppi (non per scolaresche, per scolaresche vedi sezione DIDATTICA) // BOOKING FOR GROUPS

Compila e inoltra questo modulo e la tua richiesta di prenotazione sarà presa in carico. ATTENZIONE: - Se dopo l'invio del modulo di prenotazione sei reindirizzato a una pagina di ringraziamento, la prenotazione è andata a buon fine. Riceverai nel giro di pochi istanti una mail automatica di riepilogo all'indirizzo da te indicato (SI PREGA di controllare il filtro antispam, in caso di mancata ricezione). - Se il modulo inviato è mancante di un dato obbligatorio o compilato erroneamente, dopo l'invio si rimane invece sulla medesima videata e il modulo evidenzia in rosso la sezione da correggere. // FILL OUT AND SUBMIT THIS FORM AND YOUR BOOKING REQUEST WILL BE TAKEN CARE OF. ATTENTION: - IF AFTER SENDING THE BOOKING FORM YOU ARE REDIRECTED TO A THANK YOU PAGE, THE BOOKING WAS SUCCESSFUL. YOU WILL RECEIVE IN A FEW MOMENTS AN AUTOMATIC SUMMARY EMAIL ON THE MAIL ADDRESS YOU INDICATED (PLEASE CHECK THE SPAM FILTER, IN CASE OF NON-RECEIPT). - IF THE FORM SENT IS MISSING A MANDATORY DATA OR FILLED IN INCORRECTLY, AFTER SENDING IT REMAINS ON THE SAME SCREEN AND THE FORM HIGHLIGHTS THE SECTION TO BE CORRECTED IN RED.
  • GG slash MM slash AAAA
  • GG slash MM slash AAAA
    Indicare una seconda data nel caso in cui la prima non sia disponibile.
  • :
  • I tuoi dati

  • Inserire il proprio nome e cognome in forma estesa e completa. Si comunica che a partire da venerdì 6 agosto per accedere alle visite guidate è necessario essere in possesso del green pass. Il certificato è richiesto per i maggiori di anni 12. Per maggiori info: https://www.dgc.gov.it/web/. // ENTER YOUR NAME IN AN EXTENDED AND COMPLETE FORM. REGISTRATION IS REQUIRED FOR ANTI - COVID-19 STANDARDS. WE COMMUNICATE THAT FROM FRIDAY 6th AUGUST TO ACCESS THE GUIDED TOURS IT IS NECESSARY TO BE IN POSSESSION OF THE GREEN PASS. THE CERTIFICATE IS REQUIRED FOR OVER 12 YEARS. FOR MORE INFO: https://www.dgc.gov.it/web/.
  • Es. numero di ingressi omaggio, eventuali soglie (under, over, ...)
  • Indicare ad esempio la presenza di un alunno disabile o altre eventualità specifiche.
    Vuoi essere aggiornato sulle nostre proposte e sui nostri eventi, attività didattiche e progetti? Vuoi conoscere i risultati delle nostre attività istituzionali rivolte ai beni culturali e ambientali? Iscriviti alla nostra Newsletter. Inviamo una mail al mese con tutte le novità ed è comunque possibile disiscriversi in qualunque momento.
    Il trattamento dei dati forniti è finalizzato all'espletamento del servizio richiesto (eventi culturali, mondo della scuola, proposte itinerari). I dati non saranno comunicati e/o diffusi a terzi dalla nostra associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l'espletamento del servizio. La conservazione dei dati sarà effettuata dal titolare fino a revoca del servizio da parte dell'interessato o fino a conclusione del servizio stesso. L'interessato ha diritto di accesso ai dati, alla loro rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi e che per l'esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere a info@ambientecultura.it.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *