Impiegare il proprio tempo libero in attività proficue ed edificanti secondo i propri interessi è fondamentale per ciascuno di noi.

L’arte, la storia, la letteratura, la scienza, la natura sono temi che ben si addicono ad attività come la fotografia, il disegno, i laboratori manuali, l’approfondimento… condotti all’interno di corsi tenuti da specialisti.

Imparare cose nuove, sperimentare nuove abilità, confrontare se stessi con nuove situazioni… che cosa può esserci di più positivo per ampliare il proprio modo di stare al mondo?

Corsi previsti per la primavera 2017

Due sono i corsi previsti per maggio 2017, uniti dallo stesso intento: ricollegare la grande storia e l’arte universale al nostro territorio. Due corsi, uno in orario serale e uno in orario serale, entrambi il venerdì, per poter lasciare la possibilità di frequentare entrambi a chi volesse.

Ecco il dettaglio della doppia proposta:

Dalle testimonianze piemontesi a Pavia, capitale dell’Italia longobarda.

Un percorso che vi mostrerà il lato luminoso di un’epoca ingiustamente considerata buia, l’Alto Medioevo. Dal generale al particolare, osservando le radici dell’arte medievale e i più importanti esempi iconografici paleocristiani e bizantini, si giungerà ad osservare le testimonianze longobarde e carolinge locali dei casi tra Piemonte e Lombardia.

Ciclo di 5 incontri (4 lezioni frontali dalle ore 19:00 alle ore 21:00 più un’escursione in data da concordare coi corsisti).

A cura di Sonia Fazio, dottoressa in Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, con esperienza di guida presso la Cappella degli Scrovegni di Padova e Villa Arconati a Bollate.

Quando & Dove: museo civico Federico Eusebio di Alba, le quattro lezioni sono programmate per venerdì 12, 19 e 26 maggio e giovedì 1 giugno, dalle 19:00 alle 21:00, escursione in data da concordare coi corsisti.

Per saperne di più clicca qui

Scopriamo le città romane della IX regio augustea.

La suddivisione amministrativa voluta da Augusto. Particolare dell’Italia centro-settentrionale. I sec. d.C.

Il corso condurrà i partecipanti a ripercorrere le orme lasciate dai Romani nella IX regio augustea, la Liguria (comprendente anche il Piemonte meridionale) e  i ragguardevoli resti archeologici che l’antico Impero ha lasciato.

Il primo imperatore di Roma infatti disegno una nuova suddivisione amministrativa dei territori italici ed il focus del corso si poserà sulla regione che annoverava tra le sue città Alba Pompeia.

Ciclo di 5 incontri (4 lezioni dalle ore 21:00 alle ore 23:00 più un’escursione  ai resti delle antiche Augusta Bagennorum ( attuale Bene Vagienna), Pollentia (attuale Pollenzo) e del cosiddetto Turriglio,l’enigmatico e imponente monumento romano di Santa Vittoria d’Alba) in data da concordare coi corsisti).

A cura di Gianmarco Gastone, dottore in Archeologia e Storia Antica presso l’Università degli Studi di Torino, autore della tesi “Costa campana e Siqilliyya: Status quaestionis“.

Quando & Dove:

Per saperne di più clicca qui

Corsi previsti per i mesi di marzo e aprile 2016

  • Carl_Spitzweg_025

    Il geologo, dipinto di Carl Spitzweg

    La geologia e la nascita del paesaggio della Provincia di Cuneo: corso di geologia, paleontologia e storia della morfologia del territorio. Ciclo di sette incontri (6 lezioni in orario preserale più un’escursione in un giorno di finesettimana). A cura di Enrico Collo, geologo, accompagnatore naturalistico ed astrofilo. Per saperne di più clicca qui

 

 

  • E di notte un tappeto di stelle. Viaggio alla scoperta del cielo: corso di astronomia e
    Alla scoperta della volta stellata

    Alla scoperta della volta stellata

    mitologia celeste. Ciclo di sette incontri (6 lezioni in orario serale più un’escursione notturna a caccia di stelle. A cura di Enrico Collo, geologo, accompagnatore naturalistico ed astrofilo. Per saperne di più clicca qui

fronte

PER SCARICARE IL PIEGHEVOLE PROMEMORIA DEI CORSI CLICCA QUI

 

 

Prenotazione per Corsi

ATTENZIONE: SE NON SI VIENE INDIRIZZATI SULLA PAGINA DI RINGRAZIAMENTO LA PRENOTAZIONE NON E' ANDATA A BUON FINE. Compila questo modulo per prenotare un'evento.
  • I tuoi dati

  • Scrivi in questo campo il titolo esatto del corso che vuoi prenotare (lo trovi nella testata in alto di questa pagina)
  • Es. numero di ingressi omaggio, eventuali soglie (under, over, ...)
  • In che comune sei residente?
  • Segnalaci il canale attraverso cui hai saputo dell'attività
  • Indicare ad esempio la presenza di un alunno disabile o altre eventualità specifiche.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.