fig50a

Asse del divo Augusto

La sala ospita parte della collezione di monete nata grazie alla meticolosa attività di ricerca sul territorio da parte di Federico Eusebio, a cui in passato il museo ha anche dedicato una mostra.

La collezione numismatica fu ampliata nel tempo, e nel 1977 fu donato da Giuseppe Gallizio un ultimo nucleo di 63 monete, più noto come Pinot Gallizio, ovvero con lo pseudomino con cui divenne protagonista dell’Arte Situazionista ed inventò la pittura industriale.

Gli esemplari esposti si datano tra il I secolo a.C. e il IV secolo d.C. Si tratta prevalentemente di monete in rame, che rientrano nella comune circolazione “spicciola”.

Assi e denari costituivano la base del sistema monetario romano: alcuni degli assi esposti erano i tipi con Giano al diritto e una prua di nave al rovescio, mentre i denari recavano solitamente i nomi dei magistrati incaricati della battitura delle monete.

La maggior parte delle monete di epoca imperiale prevedeva al diritto il busto di profilo dell’imperatore: degna di nota risulta il sesterzio con la raffigurazione sul diritto del ritratto di Publio Elvio Pertinace, imperatore di origini albesi; sul rovescio la raffigurazione della dea Laetitia con scettro e corona.

Altri esempi svelano che, oltre che per gli imperatori, venivano emesse serie monetali anche per i parenti illustri, per i figli o per le mogli dei regnanti.

  • Il Museo Civico archeologico e di scienze naturali Federico Eusebio costituisce la tappa finale di tutti i tour di “Alba Sotterranea. Il passato è sotto ai tuoi piedi”.
  • E’ inoltre il fulcro di un’ampia offerta didattica (oltre 150 le attività proposte) interessante per ogni settore di insegnamento e per istituti scolastici di ogni ordine e grado: per leggere la presentazione dell’offerta, scaricare il catalogo o prenotare “Il museo per la scuola: scegli tra 150 attività”
  • Se invece sei interessato a una visita guidata per un gruppo al museo ( o a una delle sue sezioni) compila il modulo che trovi in fondo a questa pagina.

 

 

 

Prenotazione per gruppi (non per scolaresche, per scolaresche vedi sezione DIDATTICA)

ATTENZIONE: SE NON SI VIENE INDIRIZZATI SULLA PAGINA DI RINGRAZIAMENTO LA PRENOTAZIONE NON E' ANDATA A BUON FINE. Compila questo modulo per prenotare un'evento.
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
  • Formato data:GG slash MM slash AAAA
    Indicare una seconda data nel caso in cui la prima non sia disponibile.
  • :
  • I tuoi dati

  • Es. numero di ingressi omaggio, eventuali soglie (under, over, ...)
  • Indicare ad esempio la presenza di un alunno disabile o altre eventualità specifiche.
    Vuoi essere aggiornato sulle nostre proposte e sui nostri eventi, attività didattiche e progetti? Vuoi conoscere i risultati delle nostre attività istituzionali rivolte ai beni culturali e ambientali? Iscriviti alla nostra Newsletter. Inviamo una mail al mese con tutte le novità ed è comunque possibile disiscriversi in qualunque momento.
    Il trattamento dei dati forniti è finalizzato all'espletamento del servizio richiesto (eventi culturali, mondo della scuola, proposte itinerari). I dati non saranno comunicati e/o diffusi a terzi dalla nostra associazione. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per l'espletamento del servizio. La conservazione dei dati sarà effettuata dal titolare fino a revoca del servizio da parte dell'interessato o fino a conclusione del servizio stesso. L'interessato ha diritto di accesso ai dati, alla loro rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi e che per l'esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere a info@ambientecultura.it.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.