La ricostruzione della capanna neolitica nel Giardino di Archeologia Sperimentale

Due giornate di archeologia sperimentale e rievocazioni storiche dalla preistoria all’epoca romana e al medioevo in calendario a metà settembre, a suggello dell’estate che cede il passo all’autunno.
Presso il Giardino di Archeologia Sperimentale del museo civico Federico Eusebio, sabato 16 e domenica 17 settembre 2017  si varano le attività dell’archeodromo albese con due intense giornate all’insegna dell’approccio diretto e in prima persona al retaggio del nostro passato.

Quattro diverse associazioni ( Back to origins, Praefectura fabrum, Legio VIII Avgvsta e Le Spire del Lupo) in sinergia con Ambiente & Cultura e in coordinamento con il museo civico archeologico e di scienze naturali Federico Eusebio  daranno vita ad un serrato programma di attività che toccherà gli aspetti più disparati dell’archeologia e delle diverse epoche storiche.


PROGRAMMA

Ecco il programma dettagliato delle diverse attività.
Le giornate didattiche sono precedute, sabato mattina 16 settembre alle ore 10:30 da un tour di Alba Sotterranea. Il passato è sotto ai tuoi piedi! e sono invece preludio ai corsi introduttivi in partenza presso il museo civico a partire dal mese di ottobre (archeologia preistorica, storia dell’arte nel basso medioevo, tecnologie 3D per i beni culturali, astronomia e geologia).

Per le prenotazioni (consigliate entro il giorno precedente) usa il modulo sottostante

Per scaricare la locandina clicca qui

Per scaricare il flyer promemoria (formato A5) clicca qui

SABATO 16 SETTEMBRE

  • ALBA SOTTERRANEA. IL PASSATO E’ SOTTO AI TUOI PIEDI!

Turno di visita alla 10:30 del mattino di sabato 16 settembre, ritrovo di fronte all’ufficio turistico in piazza Risorgimento num. 2 (detta “piazza del Duomo”). Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente. Per prenotazioni: clicca qui

Scopri le radici sotterranee in compagni di una archeologo professionista! La visita comprende tre siti sotterranei del percorso archeologico cittadino e si conclude presso il museo civico Federico Eusebio con i Tesori del Tanaro (il Mastodonte di Verduno e la Balenottera di Alba, fossili di 5,5 e 8 milioni di anni)

L’antico tempio, il teatro e il foro romano, i mosaici e le domus, le antiche mura, il primo fonte battesimale e le torri medievali scomparse…           

Biglietto intero: 10 euro — Biglietto ridotto: 8 euro  —   Omaggio: under 10 e disabili

La partecipazione ad Alba Sotterranea dà diritto alla riduzione sulla quota di partecipazione alle successive attività delle due giornate didattiche.

Le quote comprendono l’ingresso al museo Eusebio e una pubblicazione del museo in omaggio.

Per info dettagliate clicca qui

Per prenotazioni: clicca qui


 • LO SCAVO SIMULATO. ARCHEOLOGI PER UN GIORNO!

Lo scavo simulato

Sempre sabato 16 settembre, nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30 circa, Giardino di Archeologia Sperimentale del museo Eusebio, ritrovo alle 15.15 davanti ai cancelli delle scuole in via Balbo num. 8. Per visionare e stampare la mappa con la posizione del Giardino di Archeologia Sperimentale, clicca qui (è segnalato l’ingresso al pubblico in via Balbo, il giardino si trova alle spalle dell’edificio, lato corso Nino Bixio)

In compagnia degli archeologi di Ambiente & Cultura i partecipanti scopriranno le fedeli riproduzioni di ritrovamenti archeologici dell’albese datati tra il Neolitico e l’Alto Medioevo, celati nell’ampio saggio archeologico attrezzato (otto metri per quattro). Nel grande giardino ombreggiato da alti alberi torneranno alla luce i resti di sepolture preistoriche, ambienti di domus della romana Alba Pompeia, tracce dei Longobardi… ed altro ancora.
I partecipanti si misureranno con gli strumenti del mestiere: trowels (la particolare cazzuola emblema dell’archeologo), schede ministeriali US, pettini profilografi… sperimentando le principali fasi di una campagna di scavo stratigrafico.
Attività adatta a studenti, appassionati, adulti curiosi

I settori del saggio archeologico attrezzato

e famiglie con bambini.
A metà pomeriggio uno spuntino per rifocillarsi sui tavoli dell’Aula Verde all’aperto.

Per tutti i dettagli dell’evento e per la prenotazione  obbligatoria entro il giorno precedente (numero minimo/massimo di partecipanti) clicca qui


DOMENICA 17 SETTEMBRE

Il Paleolitico: la vita del nomade cacciatore e raccoglitore

Per tutto il giorno, il Giardino di archeologia sperimentale del museo Eusebio sarà aperto ai visitatori e animato da rievocazioni storiche multiepoca, dalla preistoria all’epoca romana e medievale.

 

 

 

Scene di vita civile e militare dell’Antica Roma

Le associazioni coinvolte animeranno i diversi settori del giardino allestiti per l’epoca preistorica, romana e medievale e per tutta la durata dell’evento i visitatori potranno interagire liberamente con gli esperti delle diverse epoche.

 

 

 

Il duello tra cavalieri medievali

Inoltre, nell’arco della giornata, sono previste tre diverse attività dimostrative didattiche a orario fisso della durata di circa un’ora: alle 11:30 per l’epoca preistorica (Paleolitico); alle 15:00 per l’epoca romana; alle 17:00 per il Basso Medioevo.

Per scoprire il dettaglio delle attività proposto, conoscere i protagonisti della giornata e la loro storia, clicca qui e leggi l’approfondimento su questa seconda giornata della manifestazione.


I magazzini della caserma di Alba Pompeia – Complesso delle Antiche Mura (tappa 22)

Per tutto il giorno brevi visite guidate a cura di Ambiente & Cultura al Complesso delle Antiche Mura, prospiciente al Giardino, con gli imponenti resti delle mura di Alba Pompeia e gli eccezionali magazzini romani ad essi adiacenti, conservati per intero in elevato, e alle ricostruzioni sperimentali del Giardino.

Per scoprire il dettaglio delle attività proposto, conoscere i protagonisti della giornata e la loro storia, clicca qui e leggi l’approfondimento su questa seconda giornata della manifestazione.

Per visionare e stampare la mappa con la posizione del Giardino di Archeologia Sperimentale, clicca qui (è segnalato l’ingresso al pubblico in via Balbo, il giardino si trova alle spalle dell’edificio, lato corso Nino Bixio)


Le 23 sale del museo civico archeologico Federico Eusebio sarà visitabile per tutto l’arco temporale dell’evento, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19 (il biglietto è incluso nella quota di partecipazione agli eventi), ed è facilmente raggiungibile a piedi (circa 500 metri dal Giardino).


Lo spazio verde attrezzato per le discipline storico-archeologiche e naturalistiche è stato realizzato con l’indispensabile contributo della Fondazione Crc nell’ambito del bando VALORIZZAZIONE.

Le prenotazioni sono obbligatorie entro il giorno precedente per le attività di sabato 16 settembre, Alba Sotterranea e Scavo archeologico simulato (numero minimo/massimo partecipanti) e sono comunque consigliate per le attività di domenica 17 settembre.

Puoi effettuare la prenotazione compilando il modulo sottostante

Prenotazione - eventi& itinerari

ATTENZIONE: SE NON SI VIENE INDIRIZZATI SULLA PAGINA DI RINGRAZIAMENTO LA PRENOTAZIONE NON E' ANDATA A BUON FINE. Compila questo modulo per prenotare un'evento.
  • I tuoi dati

  • Es. numero di ingressi omaggio, eventuali soglie (under, over, ...)
  • Indicare ad esempio la presenza di un alunno disabile o altre eventualità specifiche.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.