Il Museo ospita alcune delle rocce incise ritrovate sul Monte Bego

Situato a Tende, in territorio francese- nelle immediate vicinanze del confine italiano- il Museo delle Meraviglie (Musée des Merveilles) offre importanti testimonianze sia da un punto di vista archeologico che etnografico. Sono infatti esposti reperti che vanno dalla fase neolitica (6000 a.C. circa) a quella protostorica (III-I millennio a.C.); appartengono alla cosiddetta Valle delle Meraviglie, che gravita attorno al monte Bego e ospita circa 50000 incisioni. Si possono inoltre ammirare i costumi delle popolazioni locali tra XVIII e XX secolo.

La collezione archeologica comprende reperti neolitici e protostorici, come gli strumenti in selce e metallo, la ceramica, alcuni ornamenti metallici ed in pietra. C’è poi una serie di rocce incise, di provenienza locale, con raffigurazioni di uomini, animali (bovini) ed armi. Sono infine presenti numerosi documenti di ricerca che testimoniano il lavoro condotto nella regione del Monte Bego.

La sezione etnografica ospita invece testimonianze scritte (stampe, pergamene, opere antiche) ed oggetti, raggruppati per tematiche (casa, commercio, pastorizia) della vita quotidiana degli abitanti della Val Roia, che testimoniano la cultura delle popolazioni locali tra XVIII e XX secolo. Il Museo, infine, mira a diventare il centro di riferimento per gli studi archeologici nell’area, con un team di esperti che gestisce la conservazione ed il restauro dei reperti.

Il Museo delle Meraviglie: la sede

APPROFONDIMENTI E VISITE

Situato nel centro di Tende (Avenue du 16 Septembre 1947, Tende- Fr; coordinate Lat. 44° 5’25.01″N, Long. 7°35’33.62″E), il Museo è aperto al pubblico tutti i giorni, tranne il martedì, dalle ore 10 alle 17 (dal 16 settembre al 15 giugno) e dalle ore 10 alle 18 (dal 16 giugno al 15 settembre); rimane chiuso l’1 gennaio e l’1 maggio, dal 13 al 25 novembre ed il 25 dicembre. Per informazioni più aggiornate, visita il sito: https://museedesmerveilles.departement06.fr/musee-des-merveilles-13336.html

Clicca qui per la mappa